“L’Elite mondiale non sarà più in grado di nascondere la Visita Extraterrestre!!” A parlare è Stephen Bassett, il fondatore del “Paradigm Research Group” (PRG), che si inserisce perfettamente nel profilo “X-Files” di un uomo che prende il potere in una nefasta e desolante intenzione del governo degli Stati Uniti di mantenere il segreto UFO a tutti i costi . Possedendo una mente vivace e intelligente, un atteggiamento corretto, una conoscenza storica intrisa di attivismo politico e una fiducia in sé basata su anni di ricerca nel suo campo scelto, Steve ha una chiara missione: Divulgazione extraterrestre attraverso quei poteri che lo tengono segreto.

Risultati immagini per Paradigm Research Group

Il tema dell’esistenza extraterrestre ha riempito la razza umana di paura e interesse, poiché i non credenti e i credenti desiderano sapere che non siamo soli. È un chiaro motivo nella cultura popolare che è chiaramente visto nei film di Hollywood, come “Incontri Ravvicinati del terzo Tipo” (1977); L’argomento è chiaro: vogliamo credere che non siamo soli. Vogliamo credere che siamo parte di una più ampia sfera di vita intelligente in tutto l’universo, come mostrato nelle serie cult popolari come “Star Trek” e “Deep Space Nine”.

Immagine correlata
Stephen Bassett

Stephen Bassett, l’unico lobbista registrato negli Stati Uniti negli UFO e negli affari extraterrestri, è convinto che il governo abbia questa informazione ed è solo una questione di tempo prima che il Presidente “annuncia agli americani che non siamo soli”. Questo atteso momento, noto tra gli appassionati di UFO come “La Rivelazione” o “Divulgazione” oppure “Disclosure”, dove verrà ufficialmente confermato che “Ci sono extraterrestri e non solo in altre parti del cosmo ma anche tra noi”.

Bassett crede che le prove che gli extraterrestri abbiano visitato la terra siano solide. Questo conoscitore del tema UFO e tutto ciò che lo circonda, sia nel mondo politico che nella comunità ufologica, ha dedicato più di 20 anni della sua vita alla persecuzione di politici, giornalisti con lettere, fax, e-mail e di recente i tweet, sollecitandoli per rivelare i loro segreti extraterrestri.

“Con l’aiuto dei suoi alleati, gli Stati Uniti sono stati in grado di bloccare o contenere le informazioni attraverso molte tecniche avanzate di co-intelligence e propaganda per minare, mettere in ridicolo, sopprimere le indagini sulla vita extraterrestre e dichiarare che le prove erano mere finzioni”, dichiara Steven Basset. ” Questo embargo di verità, come lo chiamo io, va avanti da 70 anni e quindi probabilmente ne valeva la pena perché allora c’erano più di 70.000 armi nucleari in riserva. Dopo il 91, tuttavia, la base per mantenere questo embargo è diminuita e con ogni anno che passa questo embargo di verità è diventato insostenibile. La divulgazione segnerà la fine di tale embargo e un riconoscimento globale degli alieni da parte dei governi “.

“Sono un attivista politico. Non ho mai visto nessun UFO e non sono mai stato contattato da nessun alieno, ma ho controllato le prove, ho parlato con i testimoni, parlato con i contattati e parlato con i ricercatori. E le prove sono schiaccianti … e oltre. ”   Al centro delle sue forti affermazioni sull’esistenza extraterrestre c’è la scienza, i pensieri sociopolitici riguardanti gli Stati Uniti. e reinterpretazioni emotive di esperienze personali.

I Black Project vanno contro la costituzione degli Stati Uniti

Bassett aggiunge: “C’è una chiara violazione costituzionale in corso negli Stati Uniti, iniziata nel 1961, quando il complesso di intelligence militare ha iniziato a trattenere programmi speciali o Progetti Neri occulti, (Black Project) quelli di accesso non riconosciuti (USAP) dal punto di vista esecutivo del Congresso. Questo è un aspetto importante perché ciò significa che il Presidente USA e alcuni altri non sono a conoscenza di questi programmi, non vengono informati e questo va contro la costituzione, infatti, è un tradimento. Questa violazione è in vigore e cresce con alcuni alti e bassi dal 1961. Mentre riteniamo che il presidente sia l’individuo più potente negli Stati Uniti, ci sbagliamo completamente ” .

“La rivelazione è inevitabile. Il fatto che siano stati in grado di mantenere questo embargo è straordinario, ma i fenomeni extraterrestri sono notizie mondiali. Ci sono avvistamenti UFO ogni giorno e i testimoni sono sempre pronti a rapportare ciò che hanno visto. Dobbiamo assolutamente avere la divulgazione. Fondamentalmente, l’idea che alcuni individui nel governo sanno che non siamo soli nell’universo è inaccettabile, ogni essere umano su questo pianeta deve sapere “, ha aggiunto Basset. “C’è anche il problema delle tecnologie dirottate. Crediamo che gli Stati Uniti e uno o due altri paesi (superpotenze) dispongano della tecnologia extraterrestre (retroingegneria) dopo che veicoli alieni hanno subito incidenti. Hanno studiato e ridisegnato questi veicoli per molti anni. Ci sono prove che hanno creato i loro veicoli antigravitazionali e c’è la questione dei sistemi energetici che guidano questi velivoli. Questa tecnologia potrebbe essere utile per il pianeta che deve affrontare così tanti problemi, ma che la tecnologia non viene utilizzata per il pianeta, perché devono mantenere questo velo di silenzio, mantenere il looro Status Quo”.

Da un punto di vista puramente logico, sembra più illogico pensare di essere gli unici nella vastità dello spazio (se non fosse un ologramma). Viene in mente l’equazione di Drake: miliardi di pianeti creati dal Big Bang e “noi”, non siamo gli unici, e dire il contrario sembra un fatto troppo improbabile.

Sappiamo che esiste più di una razza di extraterrestri e ci sono prove che alcune di queste collaborano con l’élite mondiale. Le persone a volte parlano di essere “credenti” sull’esistenza aliena, ma io odio quel termine. Quando dici “credente”, si cade essenzialmente nel discorso e nelle tattiche del governo e di coloro che hanno il potere. Non dobbiamo credere solamente, perchè vedi i fatti e sai che sono reali. Dobbiamo infatti essere già sicuri della loro esistenza, della Visita Extraterrestre che avviene dai tempi remoti.

A cura della Redazione Segnidalcielo Magazine

Let’s block ads! (Why?)

Powered by WPeMatico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here