La talpa senza pelo o eterocefalo glabro (Heterocephalus glaber) non invecchia come gli altri mammiferi e il suo rischio di mortalità non aumenta col passare del tempo. In altri termini, questo curioso roditore dell’Africa orientale noto per diversi ‘super poteri’, come l’immunità al cancro, praticamente non invecchia. Lo hanno appena scoperto i ricercatori di Calico Life Sciences LLC, una società di ricerca e sviluppo finanziata da Alphabet (la holding di cui fa capo Google), dopo aver condotto lunghe osservazioni sul comportamento e sul ciclo vitale di questi animali. “Queste scoperte rafforzano la nostra convinzione che le talpe senza pelo siano animali eccezionali da studiare per migliorare la nostra comprensione dei meccanismi biologici della longevità”, ha sottolineato la dottoressa Rochelle Buffenstein, l’autrice principale dell’indagine che ha studiato questa specie per oltre trenta anni.

Normalmente il tasso di mortalità dei mammiferi segue un’equazione chiamata “legge di Gompertz-Makeham”; senza entrare in dettagli matematici, essa indica che il rischio di morte di un animale aumenta esponenzialmente con l’età, disegnando una curva. La talpa senza pelo ha invece una curva piatta, e sfida apertamente questa legge. Buffenstein, che in trenta anni ha seguito le vite di 3.299 talpe senza pelo, ha scoperto che il rischio di morte per questi animali è stato di 1 su 10mila per tutto il corso della loro vita. Un dato davvero straordinario.

In laboratorio le talpe senza pelo vivono di norma 6 anni, ma ce ne sono alcune che superano i 30 anni, e a quell’età possono continuare a riprodursi tranquillamente. “Le talpe senza pelo mostrano segni di invecchiamento minimi o nulli”, ha indicato la Buffenstein. Per un essere umano, una volta superati i 30 anni, il rischio di morte raddoppia anno dopo anno. Gli scienziati ancora non conoscono l’esatto motivo per cui questi roditori non invecchino, o perlomeno non lo facciano come tutti gli altri mammiferi, ma è probabile che dipenda dalla minor ossidazione rilevata nell’organismo e dal comportamento di alcune proteine.

Quello appena scoperto è soltanto un altro degli straordinari poteri che caratterizzano le talpe senza pelo. Oltre alla già citata immunità contro il cancro, hanno un’incredibile resistenza al dolore (è quasi impossibile fargli male), e recentemente zoologi dell’Università dell’Illinois hanno determinato che possono sopravvivere con bassissime concentrazioni di ossigeno e resistere fino a 18 minuti in totale assenza di esso. Certo, non arrivano alle straordinarie capacità dei tardigradi, gli animali più resistenti del pianeta, ma siamo innanzi a creature veramente eccezionali. I dettagli della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista scientifica eLife.

[Credit: Jedimentat44]

Let’s block ads! (Why?)

Powered by WPeMatico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here