• L’ex pornostar, spaventata dopo le minacce, ha preso delle precauzioni
  • Eva ha rivelato di essersi fatta accompagnare da due bodyguard per sicurezza
  • La Henger ha detto che non si aspettava di aver creato tanto scalpore

Le rivelazioni che Eva Henger ha fatto sul presunto uso di marijuana da parte di Francesco Monte sull’Isola dei Famosi continuano a fare discutere. L’ex pornostar ha rivelato di aver seriamente temuto per la sua incolumità tanto da aver deciso di ingaggiare delle guardie del corpo.

Eva ha confessato di essersi fatta accompagnare da due bodyguard dopo l’Isola dei Famosi

Ho letto frasi agghiaccianti e sinceramente mi sono spaventata, soprattutto perché non erano rivolte soltanto a me, ma anche ai miei affetti più cari. Compresa mia figlia Jennifer, che ha soltanto 8 anni“, ha detto Eva a Nuovo riferendosi alle minacce social che ha ricevuto dopo il suo ritorno in Italia. Proprio a causa di queste minacce, la 45enne ha preso una decisione per tutelarsi: “Quando sono rientrata in Italia non avevo idea che il mio attacco a Francesco Monte avesse suscitato un simile odio nei miei confronti. E così ho accettato il consiglio di farmi accompagnare da due guardie del corpo durante i miei spostamenti“.

La mamma di Mercedesz Henger ha temuto per la sua incolumità fisica

La Henger dunque ha scelto di proteggersi ingaggiando due bodyguard che la accompagnassero nel corso dei suoi incontri pubblici. “L’ho fatto per evitare di imbattermi magari in qualche matto che avrebbe potuto passare dagli attacchi virtuali a quelli reali“, ha detto Eva. Nonostante ciò, l’ex pornostar non ha mai ritirato le accuse ed è andata avanti per la sua strada: “Per fortuna non mi sono lasciata sopraffare e ho trovato dentro di me la forza per continuare a essere la Eva di sempre“.

scritto da Roberta Martorana il 22/2/2018

Commenti

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l’indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.
Inserendo un commento, l’utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il .

Let’s block ads! (Why?)

Powered by WPeMatico