Questa è la storia di Mussa, il baby scimpanzé salvato dalle mani dei bracconieri e trasportato al Lwiro Primates in elicottero da Anthony Caere che sul suo profilo Instagram ha pubblicato questo tenerissimo video in cui possiamo vedere il cucciolo incuriosito dall’attrezzature del velivolo.

A post shared by Anthony Caere (@anthonycaere) on

Un lavoro di squadra. “È stato un grande lavoro di squadra del Lwiro Primatese del Virunga National Park che insieme hann permesso di salvare questo piccolo dalle mani dei bracconieri. Abbiamo portato il piccolo Mussa verso la sua nuova casa al Lwiro Primates. È molto tenero a vederlo, ma è protagonista di una storia molto triste. Dovrebbe essere con la sua mamma… Almeno siamo felici di potergli dare una nuova casa! Grazie a tutto il Team” scrive il pilota su Instagram che lavora con proprio per salvare e recuperare gli animali dai bracconieri quando serve.

Un cucciolo di scimpanzé. Il piccolo Mussa a quanto pare è stato tratto in salvo dopo che la mamma era stata uccisa dai bracconieri nella Repubblica Democratica del Congo, si tratta del terzo esemplare dall’inizio dell’anno trasportato d’urgenza dall’organizzazione Lwiro Primates.

Bracconieri e scimpanzé. Ma perché i bracconieri cacciano gli scimpanzé? Il motivo principale è la carne, in molti casi gli scimpanzé vengono uccisi a colpi di arma da fuoco, come spiegano dall’organizzazione Lwiro Primates, e la carne viene o mangiata dai cacciatori che sono soldati o minatori illegali, o venduta nei villaggi e nei grandi mercati cittadini. Spesso però gli scimpanzé vengono anche catturati vivi, come capita ad esempio per i cuccioli che hanno ancora poca carne, e utilizzati come animali da compagnia. In altri casi vengono ammazzati perché rovinano le piantagioni. La caccia illegale agli scimpanzé è piuttosto moderna, stiamo parlando di un centinaio di anni.

Cuccioli di scimpanzé e traffico illegale. I cuccioli di scimpanzé spesso muoiono durante il trasporto oppure, visto che vengono trattati come animali domestici non essendolo, muoiono a causa di mancanza di cure necessarie. Se il piccolo sopravvive, da adulti si porta con sé danni fisici e psicologici importanti che rendono difficile il recupero.

Let’s block ads! (Why?)

Powered by WPeMatico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here