• La coppia ha detto che la loro non è stata una storia d’amore facile
  • Filippa e Daniele si erano allontanati molto prima di decidere di sposarsi
  • I due hanno affermato che non desiderano affatto un altro figlio al momento

Ormai è ufficiale: Daniele Bossari e Filippa Lagerback si sposaranno l’1 giugno. A pochi mesi dal matrimonio, i due hanno rilasciato importanti dichiarazioni raccontando che la loro storia ha vissuto un periodo di crisi prima della decisione di affrrontare il grande passo delle nozze.

Filippa Lagerback ha ricevuto la proposta di matrimonio in diretta durante il Grande Fratello Vip

Avevamo bisogno di toccare il fondo, di dirci quasi addio, per capire che saremo invecchiati per sempre insieme. Non è stata una storia d’amore facile. Lui ha raccontato la sua depressione, io non ho nascosto il mio periodo di dolore“, con queste parole il vincitore del Grande Fratello Vip e la sua compagna Filippa hanno raccontato al settimanale Chi come la loro relazione non sia sempre stata semplice e felice come è adesso. Ad ogni modo, il 43enne e la svedese adesso sono contenti insieme e stanno crescendo Stella, la loro figlia 14enne: “Ma ora eccoci qui ad annunciare che ci sposeremo il 1° giugno“.

Daniele Bossari e Filippa si sposeranno a giugno e Stella sarà la loro damigella

I due futuri sposi hanno anche svelato dei dettagli inediti sulle loro nozze: “Il matrimonio sarà vicino casa, a Varese, con pochi parenti, quelli giusti, e nostra figlia Stella ci farà da damigella“. La 44enne e Daniele hanno anche raccontato ciò che succederà alla loro vita familiare dopo il matrimonio di giugno: “Poi, dopo le nozze, Stella prenderà la sua strada, andrà a studiare all’estero e noi ricominceremo a viverci da capo. Ma un altro figlio no, non lo faremo“. Al momento non c’è nessun desiderio di maternità per la presentatrice: Daniele e Filippa sono concentrati solo sui preparativi per il loro matrimonio.

scritto da Roberta Martorana il 3/4/2018

Commenti

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l’indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.
Inserendo un commento, l’utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il .

Let’s block ads! (Why?)

Powered by WPeMatico