• Su Twitter Simona Ventura pubblica un video in cui attacca Heather Parisi
  • L’oggetto del contendere è Biondo, allievo della scuola di ‘Amici’

Simona VenturaattaccaHeather Parisi. Lo scontro stavolta si consuma sui social dove la conduttrice ha postato un video in cui si scaglia contro la sua collega di giuria ad “Amici 17“.

Simona Ventura attacca Hehather Parisi 

L’oggetto del contendere è Biondo, allievo ed aspirante cantante. Nei giorni scorsi la Parisi ha raccontato di aver ricevuto minacce di morte da alcune fan del rapper. A Heather infatti Biondo non piace e solo pochi giorni fa, stando a quanto riportato anche da alcuni utenti social, avrebbe messo su Instagram alcuni like a commenti contro il cantante.

VIDEO

Nella vicenda è intervenuta Simona Ventura che su Twitter ha cinguettato: “Benvenuti al campionato mondiale di volta frittate”

Heather Parisi ha risposto: ‘Ti sei basata su una notizia falsa. Sei un vergogna!’

SuperSimo ha anche postato un video in cui attacca apertamente Heather Parisi: “Va bene che il mondo va al contrario, va benissimo tutto e non mi stupisco più di niente – esordisce la conduttrice – Ma ho visto che Heather ha dato un like a uno che insultava Biondo. Al di là che Biondo non c’entra nulla con tutto questo perché è dentro a un talent e sta facendo la corsa, lui si merita tutto il successo che sta avendo. Anche umanamente Biondo è veramente eccezionale: ha difeso Heather, ha detto alle sue fan che la insultano che lui non le considera fan e sta andando contro le leggi dei social. Di cosa stiamo parlando? Vedo una che ha 58 anni e si comporta come se ne avesse 18 anni, e vedo un ragazzo di 18 anni che si comporta come se ne avesse 58. C’è qualcosa che non quadra eh”.

Simona Venturaattacca Heather Parisi e la risposta di quest’ultima non si fa attendere: “Ti avevo avvertito che la notizia era falsa. Istighi ancora più odio contro me e la mia famiglia. Sei una vergogna!”.

scritto da Francesca Romana Domenici il 26/4/2018

Da non perdere:

Commenti

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l’indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.
Inserendo un commento, l’utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il .

Let’s block ads! (Why?)

Powered by WPeMatico