Dopo avere installato l’ultimo aggiornamento di Windows 10 (“April Update”), diversi utenti hanno segnalato di avere problemi con Chrome, il browser di Google, che in alcuni casi comporta il blocco del sistema operativo. Altri utenti dicono di avere problemi simili quando usano il comando vocale “Hey Cortana” per attivare l’assistente virtuale di Windows 10. Microsoft ha detto di essere a conoscenza del problema che riguarda alcuni dispositivi e configurazioni. La società è al lavoro per inserire una soluzione nel prossimo aggiornamento di sicurezza, che sarà disponibile a partire dall’8 maggio.

Non è chiaro quanto sia esteso il problema, ma considerato che ogni nuovo aggiornamento di Windows 10 viene testato da milioni di utenti, che partecipano volontariamente al sistema di verifica del nuovo software di Microsoft, dovrebbe coinvolgere un numero limitato di utenti. In attesa dell’aggiornamento, Microsoft ha comunque diffuso un paio di soluzioni che dovrebbero sbloccare Chrome.

• Premere i tasti “Logo Windows – Ctrl – Shift – b”, oppure se si utilizza un tablet premere simultaneamente i tasti volume per tre volte, con un intervallo di un secondo tra una pressione e l’altra.

• Se si sta utilizzando un laptop, chiudere e riaprire lo schermo.

(Drew Angerer/Getty Images)

Let’s block ads! (Why?)

Powered by WPeMatico