Lucio Allocca è tornato a casa dopo l’infarto che lo ha colpito lo scorso 3 giugno 2018. Lo conferma Andrea Allocca, figlio dell’attore che interpreta Otello Testa nella nota soap opera “Un posto al sole”.

Le condizioni di Lucio Allocca

Il malore che ha colpito Lucio Allocca ha tenuto sul fiato sospeso colleghi ed amici. Andrea Allocca, figlio dell’attore, conferma su Facebook che il papà sta bene ma “necessita ancora di un po’ di tempo”.

Papà è tornato a casa. La convalescenza sta procedendo bene e necessita ancora di un po’ di tempo. Ha bisogno di riposarsi e rimettersi in forma. Ha tanta voglia di ritornare alla sua vita quotidiana e lavorativa.

Un personaggio molto amato

L’attore, 74 anni, era stato prelevato da un’ambulanza del 118 nella sua residenza al Vomero attivando la rete Ima, ovvero il protocollo per l’emergenza che prevede un elettrocardiogramma che è collegato a un server centrale che invia il tracciato al reparto competente in tempo reale, al fine da fare una diagnosi guadagnano tempo prezioso. Il tracciato, refertato dalla Federico II, ha diagnosticato un infarto miocardico in atto. Il paziente è stato quindi dirottato al Cardarelli di Napoli.

Chi è Lucio Allocca

Lucio Allocca è un registaa teatrale e drammaturgo tra i più attivi a Napoli, ma è principalmente noto grazie al ruolo di Otello Testa in “Un posto al sole” con cui ha raggiunto la popolarità nazionale. Lucio Allocca ha insegnato recitazione presso l’Accademia di Arte Drammatica al Teatro Bellini di Napoli. Attualmente, Lucio Allocca insegna presso la scuola di cinema Pigrecoemme e dirige l’Elaboratorio Permanente dell’Attore al Theatre de Poche di Napoli. È nel cast di “Un posto al sole” dal 2003. Tra i film al cinema ricordiamo “È arrivata la bufera”, “La passione di Cristo”, “Morte di un matematico napoletano” e “Così parlò Bellavista”.

Let’s block ads! (Why?)

Powered by WPeMatico