Buone notizie per i fan di ‘Avanti un altro‘. Mercoledì 13 giugno, alle ore 21:25, Canale5 lascerà spazio a una puntata speciale. Il sottotitolo è tutto un programma: ‘An italian crime story‘. In un’ora e mezza di video e testimonianze, gli spettatori avranno modo di ripercorrere i momenti più esilaranti della trasmissione di Paolo Bonolis. Il conduttore verrà messo sotto accusa dal giornalista Gianluigi Nuzzi. Il conduttore di ‘Quarto Grado’ cercherà di smascherare il disegno criminale del cinquantaseienne, inducendo Bonolis a confessare di essersi macchiato di crimini televisivi nei confronti degli spettatori.

Il ruolo di Gianluigi Nuzzi

Come specificato, ad affiancare Paolo Bonolis – anzi a “interrogarlo” – ci sarà il giornalista Gianluigi Nuzzi, conduttore di ‘Quarto Grado’. Spetterà a lui indagare sul programma di Canale5 svelando ogni retroscena. Per l’occasione, Nuzzi raggiungerà Roma e dallo studio di ‘Avanti un altro’ sottoporrà il conduttore a un serrato interrogatorio. Passerà in rassegna l’archivio dei “crimini televisivi” commessi nell’arco di oltre mille puntate e farà luce sul disegno criminale su cui si fonda la trasmissione. Il suo intento è smascherare tutti i responsabili.

Paolo Bonolis celebra sette anni di ‘Avanti un altro’

Era il 5 settembre 2011 quando è andata in onda la prima puntata di ‘Avanti un altro’. Il programma è stato ideato da Paolo Bonolis e Stefano Santucci e ha visto alternarsi alla conduzione lo stesso Bonolis affiancato da Luca Laurenti e Gerry Scotti. Nel corso della serata speciale in onda il 13 giugno, Gianluigi Nuzzi riproporrà al conduttore alcuni spezzoni delle puntate più esilaranti evidenziando messaggi subliminali e dettagli raccapriccianti. Non resta che attendere mercoledì per sapere se Paolo Bonolis si dichiarerà colpevole o innocente.

Let’s block ads! (Why?)

Powered by WPeMatico