medjugorje 10 segreti castigo apocalisse

C’è grande fermento nella comunità cristiana per quanto riguarda i 10 segreti di Medjugorje che preannuncerebbero il castigo finale e il ritorno ad un’era di pace solo per coloro che si sono convertiti. Cosa sappiamo al momento sui 10 segreti?

C’è grande interesse nelle apparizioni di Medjugorje non soltanto per l’evento in se ma per i segreti che riguardano il futuro immediato dell’intera umanità. La lunga permanenza della Madonna è in vista di un passaggio storico denso di pericoli mortali. I segreti che la Madonna ha rivelato ai veggenti riguardano avvenimenti prossimi di cui la nostra generazione sarà testimone. (così riferiscono i veggenti, non andate immediatamente in panico NDR)

Va innanzi tutto detto che i segreti, nel significato di avvenimenti che riguardano il futuro della Chiesa e del mondo, non sono una novità delle apparizioni di Medjugorje, ma hanno un loro precedente di straordinario impatto storico nel segreto di Fatima. Il13 luglio del 1917 la Madonna ai tre bambini di Fatima aveva rivelato a grandi linee la drammatica Via Crucis della Chiesa e dell’umanità lungo il secolo ventesimo.

Medjugorje prosegue i segreti di Fatima

I segreti di Medjugorje si collocano in questa luce, anche se la grande diversità in rapporto al segreto di Fatima sta nel fatto che ognuno di essi verrà rivelato prima che accada.
Il numero dei segreti (10) non è gettato a caso: dieci è un numero biblico, che richiama alla memoria le dieci piaghe d’Egitto. Si tratta però di un accostamento rischioso perché almeno uno di essi, il terzo, non è un «castigo », ma un segno divino di salvezza.

Si può dunque parlare di dieci segreti di Medjugorje. Essi riguardano un futuro non molto lontano, in quanto sarà Mirjana (una dei veggenti e SOLO lei) e un sacerdote da lei scelto a rivelarli. Si può ragionevolmente arguire che essi non incominceranno a realizzarsi se non dopo che saranno stati rivelati a tutti e sei i veggenti. Ciò che dei segreti si può sapere è così sintetizzato dalla veggente Mirjana:

«Io ho dovuto scegliere un sacerdote a cui dire i dieci segreti e ho scelto il padre francescano Petar Ljubicic. Io devo dire a lui dieci giorni prima che cosa succede e dove. Dobbiamo trascorrere sette giorni nel digiuno e nella preghiera e tre giorni prima lui dovrà dirlo a tutti. Lui non ha il diritto di scegliere: di dire o di non dire. Lui ha accettato che dirà tutto a tutti tre giorni prima, così si vedrà che è una cosa del Signore. La Madonna dice sempre: “Non parlate dei segreti, ma pregate e chi sente me come Madre e Dio come Padre, non abbia paura di niente” ».

I 10 Segreti di Medjugorje

Alla domanda se i segreti riguardino la Chiesa o il mondo, Mirjana risponde: «Io non voglio essere così precisa, perché i segreti sono segreti. Dico solo che i segreti riguardano tutto il mondo ». Per quanto riguarda il terzo segreto tutti i veggenti lo conoscono e sono concordi nel descriverlo: «Ci sarà un segno sulla collina delle apparizioni — afferma Mirjana — come un dono per tutti noi, perché si veda che la Madonna è presente qui come nostra mamma. Sarà un segno bellissimo, che non si può fare con mani umane. E una realtà che rimane e che viene dal Signore».

medjugorje 10 segreti castigo apocalisse
La Grande Tribolazione cristiana: i 10 segreti?

Per quanto riguarda il settimo segreto Mirjana afferma: «Io ho pregato la Madonna se fosse possibile che almeno una parte di quel segreto si cambiasse. Lei ha risposto che dovevamo pregare. Abbiamo pregato moltissimo e lei ha detto che è stata modificata una parte, ma che ora non si può più cambiare, perché è la volontà del Signore che si debba realizzare ». Mirjana sostiene con molta convinzione che ormai nessuno dei dieci segreti può essere mutato. Essi verranno annunciati al mondo tre giorni prima, quando il sacerdote dirà che cosa accadrà e dove si verificherà l’avvenimento.

A parte il terzo segreto che è un «segno » di straordinaria bellezza e il settimo, che in termini apocalittici si potrebbe chiamare «flagello» (Apocalisse 15, 1), non si conosce il contenuto degli altri segreti. Ipotizzarlo è sempre rischioso, come d’altra parte dimostrano le più disparate interpretazioni della terza parte del segreto di Fatima, prima che fosse resa nota. Alla domanda se gli altri segreti siano «negativi » Mirjana ha risposto: «Non posso dire nulla ».

Analizziamo nel dettaglio i segreti

Nella fitta rete di messaggi ed inviti alla conversione, i veggenti ricevettero in affidamento dalla Vergine dieci importantissimi segreti riguardanti il futuro dell’umanità, dieci segreti il cui contenuto dovrà esser rivelato solamente tre giorni prima che essi accadano: Padre Petar Ljubicic, padre francescano responsabile della parrocchia di Medjugorje, è l’addetto alla divulgazione e dovrà digiunare per una settimana prima di riferire il testo al mondo.

V’è da precisare che non tutti i veggenti conoscono nella loro totalità i segreti (alcuni, ad oggi, ne hanno ricevuti solamente nove) e da sottolineare il fatto che ogni veggente conosce particolari diversi sebbene il “cuore” del messaggio sia lo stesso per tutti.

Il contenuto di queste speciali profezie è conservato su pergamene sotto forma di codice accessibile solamente a colui che lo ha ricevuto, il quale è l’unico capace di decifrarne il simbolo.

Tre ammonimenti e sette castighi

Secondo quanto rivelato dagli stessi veggenti, i dieci segreti vanno intesi come 3 + 7, ovvero trattasi di tre ammonimenti – o prodigi – e sette castighi, sette poderosi tuoni (Apocalisse 10:4) che scendono sulla terra per punire il male.

Bisognerebbe notare che sia il numero tre che il numero sette sono da considerarsi sacri: il tre rappresenta la Trinità, sette sono gli Spiriti di Dio.

Alla domanda “quando si realizzeranno i segreti?” la veggente Mirjana rispose: “nell’arco della nostra generazione. Non posso dire quando, ma tutto si avvicina, bisogna pregare per gli atei, non sanno quello che li aspetta“. (e qui una doverosa toccata è d’obbligo, NDR)

medjugorje 10 segreti castigo apocalisse

I primi 3 segreti: gli ammonimenti

Di tutte le pochissime dichiarazioni rilasciate dai veggenti riguardo il contenuto dei primi tre segreti, la più significativa è senza ombra di dubbio quella che afferma:

“questi ammonimenti costringeranno il mondo a fermarsi per riflettere“.

La veggente Mirjana spesso tiene a specificare che:

“dopo il primo avvertimento, gli altri seguiranno entro breve tempo. Gli uomini così avranno del tempo per convertirsi, ultima possibilità di convertirsi“.

Sarebbe tuttavia molto sbagliato aspettare la realizzazione di questi ammonimenti per convertirsi in quanto, sempre secondo quanto affermato dai veggenti, “quando si realizzerà il terzo ammonimento per molti sarà troppo tardi“: appare chiaro come in realtà siano prodigi per invitare gli “indecisi” a cambiare definitivamente strada, mentre i più ostinati nel peccato negheranno sino all’ultimo la sovrannaturalità degli eventi.

Non conosciamo la natura di questi avvertimenti, ma potremmo ipotizzare che i primi due non saranno del tutto positivi. Sempre la veggente Miijana afferma: “coloro che resteranno in vita avranno poco tempo per la conversione. La Madonna mi ha fatto vedere per la prima volta, come in un film, lo svolgersi della prima ammonizione, è molto pesante“, il che ci fa intendere una possibile catastrofe nella quale alcune persone periranno.

Il terzo ed ultimo ammonimento sarà tuttavia un miracolo visibile agli uomini.

Esso sarà un segno visibile sul luogo delle apparizioni a Medjugorje per tutta l’umanità; verrà dato come testimonianza delle apparizioni e ultimo invito alla fede.

La veggente Vicka così lo descrive: “un segno permanente, indistruttibile, impossibile da realizzare con mani umane e visibile a tutti. Apparirà tutto a un tratto a Podbrdo, sul posto delle prime apparizioni, per mostrare al popolo che la Madonna è presente qui tra noi“.

Di segni a Medjugorje in passato ve ne sono stati diversi: una scritta con la parola “Mir” (“pace” nella lingua locale) apparve in cielo a lettere di fuoco il 6 agosto 1981 e fu vista da migliaia di persone; nell’ottobre dello stesso anno sul Monte Crnica apparve all’improvviso un fuoco che non sprigionava fumo e non rumoreggiava, rimanendo immobile per 12 minuti prima di scomparire nel nulla.

Gli ultimi sette segreti: IL CASTIGO DIVINO

Non saranno di certi giorni felici quelli dei sette segreti, in special modo gli ultimi quattro.

Questo, secondo quanto rivelato in una locuzione interiore alla veggente Mirijana, sarà il periodo peggiore per gli atei: “si strapperanno i capelli, il fratello invocherà il fratello, malediranno la loro vita trascorsa senza Dio e si pentiranno, ma sarà tardi“. (ma scusate e! I cristiani nel mondo sono 2,5 miliardi: i restanti 5 miliardi che credono in Buddha, in Maometto, in Confucio, ecc… che fine fanno? sbudellati pure loro?)

La gravità di questi eventi è talmente alta che i veggenti, il giorno in cui li ricevettero, piansero a lungo. In termini generali, tutto quello che sappiamo degli ultimi segreti è che il quinto (dei sette) è stato mitigato grazie alle preghiere ed i digiuni dei fedeli, mentre il sesto e il settimo sono gravissimi.

Attendiamo fiduciosi ulteriori sviluppi.

Let’s block ads! (Why?)

feed originale: NIBIRU2012

Powered by WPeMatico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here