• La conduttrice ha parlato di come si è sentita dopo la decisione presa
  • Mara si è dovuta recare al Policlinico per fare degli accertamenti medici
  • La Venier ha anche parlato del suo rapporto con Barbara D’Urso

Ormai è ufficiale: Mara Venier tornerà in Rai e condurrà Domenica In. La presentatrice ha raccontato la sua prima reazione alla notizia e ha descritto il suo rapporto con Barbara D’Urso, amica con la quale sarà in concorrenza la prossima stagione televisiva.

La Venier è pronta al suo ritorno in Rai e non vede l’ora che inizi Domenica In

È arrivata Domenica In, c’ho pensato un paio di giorni, mi dispiaceva tantissimo lasciare Mediaset. Ma al cuor non si comanda. È stata talmente una botta al cuore che sono dovuta andare a fare tutti gli accertamenti al Policlinico Gemelli“, ha confessato Mara al settimanale Oggi rivelando che per via dell’emozione causata dalla notizia del suo ritorno alla conduzione del programma domenicale Rai, si sarebbe addirittura recata in ospedale per fare dei controlli medici. Ad ogni modo adesso la 67enne sta benissimo e non vede l’ora di iniziare questo nuovo progetto lavorativo inaspettato: “A Mediaset stavo benissimo. Dopo quattro anni di assenza dalla Rai non mi sarei mai aspettata di essere richiamata“. La Venier però condurra Domenica In sulla Rai mentre sulle reti Mediaset l’amica Barbara D’Urso sarà al timone del suo Domenica Live, come hanno reagito alla notizia le due presentatrici?

Mara ha detto che crede che l’amica Barbara D’Urso otterrà più ascolti di lei

L’altra sera ero a cena con Barbara e ridevamo di questo. Lei è fortissima. Non per essere presuntuosa, ma me lo dice sempre: da quando sei andata via tu il pomeriggio ho cominciato a stravincere. Conosco il suo valore e sono anche sicura che vincerà lei, ma non faccio questa Domenica In per superare Barbara“, ha detto la Venier chiarendo questo dubbio. Mara ha anche dichiarato che lei e la D’Urso sono così tanto unite e professionali da non rischiare di essere in competizione: “Siamo troppo legate e troppo intelligenti per cadere in questa trappola“.

scritto da Roberta Martorana il 12/7/2018

Commenti

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l’indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.
Inserendo un commento, l’utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il .

Let’s block ads! (Why?)

Powered by WPeMatico