Il prossimo 11 agosto 2018, in Nord Europa e nel Nord dell’Asia, potremo assistere ad un’eclissi parziale di Sole. Cosa significa e a che ora potremo osservare l’evento che, anche se forse non coinvolgente come quello dell’eclissi totale, rappresenta comunque un momento astronomico affascinante.

Cos’è un’eclissi solare parziale. Parliamo di eclissi parziale quando la Luna non è perfettamente in linea con il nostro Pianeta e il Sole quindi l’ombra lunare non giunge alla superficie terrestre: in pratica il Sole viene sì ‘coperto’, ma noi vediamo solo la penombra lunare.

L’eclissi parziale dell’11 agosto. Per quanto riguarda quella dell’11 agosto, sappiamo che sarà visibile da molti Paesi dell’emisfero settentrionale, in generale nord Europa e nord Asia. L’eclissi partirà dall’Oceano Atlantico settentrionale e dalla Groenlandia per spostarsi verso nord e est così da ‘spostare’ l’ombra verso l’Islanda, l’Europa settentrionale e le regioni polari settentrionali. Da lì continuerà fino a raggiungere la Russia settentrionale, la Mongolia e la Cina.

Quando vederla. Lo spettacolo inizierà alle 08:02 GMT, quindi alle 22:02 ora italiana e raggiungerà il massimo dell’eclissi parziale alle 09:47:28 GMT, quindi 23:47:28 ora italiana.

Come osservare un’eclissi solare parziale. Osservare l’eclissi solare, anche solo parziale, è sicuramente interessante, bisogna però fare attenzione a non sottovalutare i rischi: guardarla direttamente infatti potrebbe essere pericoloso per la vista, il Sole infatti non va mai osservato senza filtri (sono esclusi anche binocoli, telescopi o altri strumenti che non riescono a bloccare i raggi ultravioletti e infrarossi dannosi per gli occhi). Esistono però alcuni metodi più o meno artigianali che ci permettono di osservare l’eclissi solare parziale senza farci del male: come la costruzione casalinga di una ‘camera oscura’ con due cartoncini spessi o il filtro solare che si può acquistare nei negozi di astronomia. Per saperne di più, QUI è disponibile un nostro articolo in cui spieghiamo esattamente come osservare l’eclissi solare in sicurezza.

Let’s block ads! (Why?)

Powered by WPeMatico