• L’attrice lo ha annunciato durante un’ospitata televisiva
  • Dopo la morte di Conor nel 1991, un’altra enrome tragedia per Lory
  • Ora la Del Santo ha chiesto di poter partecipare al Grande Fratello Vip

E’ morto Loren Del Santo, figlio 19enne di Lory Del Santo. Il ragazzo si è tolto la vita a Miami, dove era andato a vivere da alcuni anni. A rivelare la tragica notizia è stata la stessa Lory durante un’ospitata televisiva che deve ancora andare in onda.

Lory Del Santo insieme al figlio Loren, morto suicida a 19 anni

Non sono chiarissime le cause che hanno portato al gesto del giovane, di cui la Del Santo non ha mai voluto rivelare chi sia il padre, ma l’attrice ha spiegato che soffriva di una grave patologia cerebrale. Loren era nato nel 1999 e dopo aver frequentato una scuola internazionale a Milano si era trasferito in Florida per frequentare l’università. Sembra non avesse alcuna intenzione di tornare in Italia.

Per Lory si tratta della seconda tragedia di questo tipo: nel 1991 il figlio Conor era precipitato da un grattacielo a New York

Non è la prima tragedia di questo genere che colpisce la Del Santo. Nel 1991 era infatti morto in un drammatico incidente Conor, avuto insieme al musicista Erick Clapton, che a soli 4 anni era caduto da un grattacielo a New York.

Dopo il liceo a Milano, Loren si era trasferito a Miami per l’università e non aveva alcuna intenzione di tornare a vivere in Italia

Non si conosce esattamente la data del suicidio di Loren, ma non è una cosa avvenuta negli ultimissimi giorni. La Del Santo ha infatti raccontato che doveva essere nel cast del Grande Fratello Vip, ma dopo la scomparsa del figlio in accordo con Mediaset aveva deciso di ritirarsi. Ora però ci ha ripensato e ha chiesto di poter entrare nella Casa di Cinecittà come ‘terapia’ per cercare di uscire dal suo dolore che l’ha portata a chiudersi in casa.

scritto da la Redazione il 20/9/2018

Commenti

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l’indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.
Inserendo un commento, l’utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il .

Let’s block ads! (Why?)

Powered by WPeMatico