Lory Del Santo parteciperà al “GfVip“. Barbara D’Urso durante “Domenica Live” ha letto una lettera in cui Marco Cucolo difende la compagna, accusata nei giorni scorsi di non aver partecipato ai funerali del figlio Loren, scomparso poco più di un mese fa.

Marco Cucolo, il compagno di Lory Del Santo, ha scritto una lettera per difenderla dalle accuse

Prima di iniziare a leggere la lettera scritta da Marco Cucolo, Barbara D’Urso ha detto che Lory Del Santo è pronta per entrare nella Casa del “GfVip“: “E’ già blindata, le hanno tolto il telefonino”, ha spiegato. Ma a parlare per lei ci ha pensato il compagno: “Scrivo per difendere Lory da ingiuste accuse che negli ultimi giorni sono girate sul Web. Uno, non c’è stato per volontà di Lory nessun funerale ma qualcosa di diverso che in caso vi spiegherà lei. Due, appena Lory ha saputo della notizia ha avvisato la produzione del ‘GfVip’ dicendo che non avrebbe potuto partecipare alla trasmissione a causa di un lutto familiare avendo già precedentemente firmato il contratto. Mi dispiace che si scrivono cose inventate perché possono ferire e costringono le persone a difendersi”.

Barbara D’Urso legge la lettera di Marco Cucolo

Lory Del Santo nei giorni scorsi era stata accusata di non essere andata al funerale del figlio Loren per paura di essere esclusa del “Grande Fratello Vip“. Riccardo Signoretti,  che ha incontrato la Del Santo, ha riportato le sue parole in merito: “Eravamo negli Stati Uniti in tre o quattro, la famiglia non c’era e il funerale non è stato fatto. Che funerale dovevamo fare?”.

Il funerale di Loren non c’è stato

A far discutere ora è la decisione di Lory di partecipare al “Grande Fratello Vip”. C’è chi pensa che fa bene, potrebbe aiutarla a superare il dolore per la perdita del figlio, e chi invece crede che inevitabilmente la sua soffferenza verrà strumentalizzata. Daniele Interrante, ospite nello studio di “Domenica Live”, ha detto che a suo avviso la Del Santo in questo momento dovrebbe rimanere accanto al figlio Devin

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l’indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.
Inserendo un commento, l’utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il .

Let’s block ads! (Why?)

Powered by WPeMatico