Roberta Capua a “Vieni da me” è in lacrime. Il ricordo di Fabrizio Frizzi, che rivede in uno sketch insieme a lei in una vecchia edizione di Miss Italia, la addolora. Caterina Balivo rimane quasi impassibile, sui social qualcuno le chiede come mai non si sia commossa in diretta, lei risponde: “Mi sono trattenuta e con molta fatica”.

Roberta Capua parla di Fabrizio Frizzi a ‘Vieni da me’ e scoppia in lacrime

E’ su Rai Uno per raccontare la sua storia, fatta di tanti successi. In lacrime, piangendo, Roberta Capua in tv rivede se stessa e Fabrizio Frizzi che si divertono a vestire i panni di Rossella e Rhett di “Via col vento”.

Caterina Balivo sembra all’apparenza impassibile
La conduttrice mantiene il self control e non si lascia prendere pure lei dalla commozione

“Questo è un colpo basso, non ho mai voluto rivedere questo video. E’ difficile, è troppo presto per poterne parlare senza emozionarsi. L’ho conosciuto grazie a Miss Italia, anche se lui non ha condotto l’edizione vinta da me nel 1986. Nelle sue edizioni lui amava invitare le Miss degli anni precedenti, mi sono prestata per questa scena ispirata a ‘Via col vento’. E’ un orgoglio vedere che gli studi Rai della Dear sono stati dedicati a lui, ne sono felice ma avremmo preferito che non ce ne fosse stato bisogno”, dice con la voce rotta. Caterina Balivo all’apparenza mantiene la calma. Qualcuno storce un po’ il naso e glielo fa notare sui social.

La Capua invece crolla nel rivedersi un uno sketch con il presentatore scomparso
Sul social Caterina, ai follower che le chiedono come mai non abbia pianto, dice di essersi trattenuta

Roberta Capua in lacrime per Fabrizio Frizzi da Caterina Balivo fa rumore. La scomparsa del popolare conduttore dello scorso marzo rimane una ferita aperta per molti. Anche per Cate che sui social a un follower che le domanda come mai non si sia commossa, risponde: “Ho pianto in diretta con Insinna. Mi sono trattenuta e con molta fatica”. Non c’è alcuna freddezza da parte sua, solo un’estrema professionalità.

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l’indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.
Inserendo un commento, l’utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il .

Let’s block ads! (Why?)

Powered by WPeMatico