La navetta Soyuz che avrebbe dovuto portare il cosmonauta russo Alexey Ovchinin e l’astronauta americano Nick Hague a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) ha avuto un guasto e deve effettuare un atterraggio di emergenza in Kazakistan. I computer hanno rilevato un problema al motore poco dopo il decollo del razzo lanciatore dalla base di Baikonur, avvenuto alle 10:40 ora italiana. Al momento si sa che i due astronauti sono vivi e si attende l’esito della rischiosa manovra.

Let’s block ads! (Why?)

Powered by WPeMatico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here