Momento molto romantico nella puntata live di X Factor di giovedì 8 novembre. Nel corso della serata, Fedez ha presentato dal vivo il suo nuovo singolo Prima di ogni cosa, la dolcissima canzone che ha dedicato al figlio Leone. Seduta in platea, c’era la moglie Chiara Ferragni, che si è alzata e ha abbracciato il rapper, con tanto di bacio in diretta. Per una sera, la vetrina del talent show di Sky Uno è tutta per i Ferragnez, già sovrani del web e grandi protagonisti anche nelle loro (rare) apparizioni televisive di coppia.

Il significato di Prima di ogni cosa

Fedez aveva spiegato di aver lavorato per mesi a Prima di ogni cosa, il suo brano forse più personale e sentito. Ha iniziato a scriverlo subito dopo la nascita di Leone, il bimbo avuto dalla Ferragni nato a marzo 2018. “Da quando sei arrivato niente è più come prima. La verità è che con la vita che ti ho dato ho cambiato la mia“, ha confessato il giudice di X Factor sui social. La fashion blogger, da parte sua, ha ammesso di mettersi a piangere ogni volta che ascolta il brano. Sotto, il testo della canzone.

Il testo del brano

Cerco un po’ di te nei testi di De André
Ci saranno lividi di cui andare fiero, altri meno
Ma la verità e uguali a metà
Sono solamente un bambino, che chiamerai papà

Perché in testa c’ho la Nasa
Perché non sono mai a casa
Il cuore consumato come delle vecchie Vans
E tutti gli schiaffi presi in piazza
E l’inchiostro sulle braccia
Tutto ora combacia
Tua madre che mi bacia

Il primo bacio
Il primo giorno a scuola
Il primo giorno in prova
Il primo amore
Il primo errore
Il primo sole che ti scotta
Ed è la prima volta anche per me
Che vedo te
Prima di ogni cosa
Prima di ogni cosa
E ho preso appunti per tutte le volte che ho sbagliato
Ho un manuale d’istruzioni
Dove “distruzioni” è scritto attaccato e
Tu sei il primo posto in questa vita che mi sembra nuova
Prima di ogni cosa
Prima di ogni cosa

Un cinico spietato
Che non si è mai adattato
Che non si è mai goduto ciò che la vita gli ha dato
Poi sei arrivato tu e tutto si è fermato
Vorrei insegnarti tutto quello che non ho imparato

Perché in testa c’ho la Nasa
Perché non sono mai a casa
Il cuore consumato come delle vecchie Vans
E tutti gli schiaffi presi in piazza
E l’inchiostro sulle braccia
Tutto ora combacia
Tua madre che mi bacia

Il primo bacio
Il primo giorno a scuola
Il primo giorno in prova
Il primo amore
Il primo errore
Il primo sole che ti scotta
Ed è la prima volta anche per me
Che vedo te
Prima di ogni cosa
Prima di ogni cosa
E ho preso appunti per tutte le volte che ho sbagliato
Ho un manuale d’istruzioni
Dove “distruzioni” è scritto attaccato e
Tu sei il primo posto in questa vita che mi sembra nuova
Prima di ogni cosa
Prima di ogni cosa

Prima di ogni cosa
Prima di ogni cosa

Let’s block ads! (Why?)

Powered by WPeMatico