È polemica dopo la partecipazione del dottor Antonio Moschetta a “Mi Manda Raitre”, una polemica tutta interna tra i giornalisti di Rai3. La giornalista Sabrina Giannini, autrice e curatrice del programma “Indovina chi viene a cena”, ha attaccato il programma condotto da Salvo Sottile, additando come fake news una delle tesi sulla carne rossa proposta dal dottore ospite del programma nel corso delle attività in seno a “I Giorni della Ricerca”.

Che cosa ha detto il dottor Moschetta

Antonio Moschetta, professore ordinario di Medicina Interna, ha dichiarato che la carne va consumata con più attenzione, perché può aumentare il rischio di tumore: “Dire che va eliminata totalmente non va bene, ma bisogna invece ridurre la quantità”. Questa frase non è piaciuta a Sabrina Giannini.

Secondo ⁦Mi Manda Rai3 basta un nutrizionista (?) che si chiama Moschetta per considerare fake new 800 studi sulla pericolosità della #carne rossa e quello che dice l’OMS. Quando le fake new sono pericolose #indovinachivieneacena

La replica di Salvo Sottile

Non si è lasciata attendere la replica di Salvo Sottile che risponde all’attacco Twitter al polemico tono della collega. La risposta del giornalista palermitano pone tutta l’attenzione sull’autorevole figura del professore ospite in studio. Antonio Moschetta è infatti un ricercatore dell’Airc e proprio nel campo della lotta contro il cancro ha ottenuto grandi risultati comprovati da diversi riconoscimenti internazionali. Queste le parole del giornalista Salvo Sottile.

Quello che si chiama Moschetta è un ricercatore dell’Airc e sulla lotta al cancro ha ottenuto riconoscimenti internazionali. Abbiamo ascoltato Moschetta come tanti altri sul tema rispettando le loro opinioni e discutendone senza fanatismi.

Let’s block ads! (Why?)

Powered by WPeMatico