Jane Alexander in tv, a Mattino 5, ospite di Federica Panicucci, rivela di non essere ancora stata a letto con Elia Fongaro. Poi confessa di essere senza casa, ha lasciato quella in cui viveva con l’ex compagno Gianmarco Amicarelli e ora sta cercando una nuova abitazione. Nel frattempo è ospite di un altro ex, il padre del figlio 15enne Damiano, Christian Schiozzi, ora legato in matrimonio a un’altra donna. E’ probabile che è lì che trascorra il prossimo Natale.

Jane Alenxander a ‘Mattio 5’ nega il sesso con Elia Fongaro, poi svela: ‘Sono senza casa’

“Ci frequentiamo, ci vediamo spesso. La nostra frequentazione continua. Io sto bene, nella Casa del GF Vip ero bella presa, ma non voglio dire che non solo adesso. A me piace stare con lui”, dice Jane Alexander a Mattino 5 su Elia. Quando Federica Panicucci le domanda: “Avete dormito insieme?”, facendo chiaramente riferimento al sesso, l’attrice 45enne replica: “No, ho un figlio a cui dare conto”. Svia il discorso. Ammette che anche fuori dal reality i baci sono continuati, ma non si è ancora andati fino in fondo.

“Elia è un uomo molto più maturo di me. E’ serio, quadrato, ci vuole un po’ per entrare nel suo mondo e conoscerlo bene. Partiamo dal presupposto che io ed Elia non siamo fidanzati. Poi lo vedo un gran bel ragazzo, è simpatico, è bello, intelligente e protettivo, ma abbiamo bisogno di capire determinate cose prima di parlare di fidanzamento”, chiarisce ancora a Mattino 5 Jane Alexander.

Federica Panicucci è un po’ interdetta e non può fare a meno di commentare: “Anche Cecilia e Ignazio l’anno scorso avevano delle cose da sistemare ed tra un po’ si sposano”, “Sono più giovani, non hanno figli, non avevano problemi logistici o forse li hanno, ma erano diversi. Io ho un figlio di 15 anni, non ho una casa perché prima vivevo con Gianmarco”, si giustifica Jane.

A Mattino 5 Jane Alexander sottolinea ancora di essere senza casa. Poi aggiunge:  “Elia o non Elia non tornerò da Gianmarco”. E sulle prossime festività chiarisce: “Visto che sono senza casa e il padre di Damiano mi sta gentilmente ospitando, penso proprio che starò da lui insieme a mio figlio”.

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l’indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.
Inserendo un commento, l’utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il .

Let’s block ads! (Why?)

Powered by WPeMatico